Batteria & Percussioni

Posted | 0 comments


Batteria & Percussioni

Corso di batteria di Fabrizio Rota:

Il corso di batteria che propongo qui all’Igem è strutturato su tre livelli:

  • Base / introduttivo
  • Stilistico
  • Multistilistico / approfondito

BASE INTRODUTTIVO:

mirato a tutti gli allievi che si avvicinano allo studio della batteria. Gli obbiettivi sono : una corretta impostazione delle mani sul rullante e di conseguenza su tutto il set. Padronanza della lettura ritmica di base (metodo Dante Agostini vol 1), applicazione di queste competenze allo sviluppo di grooves e fills in ambito pop/rock (tecnica di base di Pietro Stefanoni).

STILISTICO:

approfondimento della tecnica di rullante con lo studio dei rudimenti tradizionali sia binari che ternari. Studio della coordinazione binaria e ternario sul set. Ascolto e studio di brani o basi dei generi principali della musica moderna (rock, rock blues, funk, brit pop, soul)

MULTISTILISTICO APPROFONDITO:

applicazione dei rudimenti di tamburo secondo la tradizione quindi studio delle marce (150’s drum solos wilcoxon). Lettura ed indipendenza jazzistica (metodo Syncopation di Ted Reed) (metodo Advance tecnique of Jim Chapin). Traduzione e reinterpretazione dei metodi di lettura Dante Agostini e Syncopation in chiave multistilistica. Studio delle indipendenze e degli ostinati base della musica latino americana, brasiliana e afroamericana (Afrocuban rhytms for drum set) (Syncopation di Ted Reed)

L’obiettivo prefissato mira a dare risposte, consigli e chiarimenti relativi all’approccio e allo studio della batteria.

Gli allievi, i loro gusti musicali e le loro necessità sullo strumento prendono così forza ed importanza all’interno di un percorso che non vuole essere assolutamente standardizzabile.

 

Corso di Batteria di Silvia Roselli:

Nello studio della batteria ci sono tre aree da coprire per un apprendimento globale: la tecnica, il solfeggio, la coordinazione e tecnica degli stili, il tutto modellato all’ età dell’allievo.

Ad un livello di base si presta molta attenzione all’ impostazione tecnica per creare una solida base ed al solfeggio per sviluppare un buon senso ritmico. Si studiano grooves basati su quarti, ottavi e sedicesimi negli stili pop e rock.

Ad un livello intermedio si approfondisce la tecnica e si introducono I rudimenti, la dinamica, gli accenti, applicati nella tradizione delle marce. Si studiano grooves piu’ complessi sul piano della coordinazione come il Funk e gli stili basati su terzine: Blues, shuffle, swing, si lavora sulla transizione Tempo-fill-tempo.

Ad un livello avanzato si applicano I rudimenti del rullante alla batteria, si approfondisce il liguaggio dei vari stili musicali e si introducono quelli della tradizione Afrocubana e brasiliana.

Con I bambini di età 6-10 utilizzo il metodo Kodaly per il solfeggio e alcuni elementi della metodologia Orff come la “Body percussion”, che permettono al bambino di sperimentare con la voce e sentire con il corpo la pulsazione e le varie figure ritmiche, prima di applicarle allo strumento.

Docenti:

Silvia Roselli

Fabrizio Rota

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>