Violino

Posted | 0 comments


Violino

Corso di Violino di Pamela Gargiuto:

Il corso, indirizzato agli allievi di tutte le età e di tutti i livelli, si propone di fornire gli strumenti necessari affinché si possa imparare ad assumere una corretta postura dello strumento, affrontare le difficoltà tecniche che si presentano negli esercizi, negli studi e nei brani di repertorio, nonché analizzare ed interpretare correttamente i diversi stili musicali.

Il corso è suddiviso in due categorie:

  • Corso per ragazzi ed adulti (dagli 11 anni in su)
  • Corso per bambini (dai 4 ai 10 anni)

Corso per ragazzi ed adulti

Il corso è rivolto sia a chi abbia interesse ad approfondire un repertorio classico, sia a chi è più orientato verso la musica leggera. In quest’ultimo caso, superate le difficoltà tecniche di base, l’allievo potrà scegliere di passare al violino elettrico.

La lezione comprende:

  • esercizi progressivi di tecnica pura per la mano sinistra, al fine di conoscere la tastiera del violino attraverso lo studio degli intervalli e delle scale nelle varie applicazioni delle dita, dapprima in prima posizione e successivamente nelle posizioni seguenti fino all’ultima, nonché i passaggi di posizione; esercizi progressivi di tecnica pura per la mano destra, per acquisire dimestichezza con la presa dell’arco, imparare a gestire la distribuzione dell’arco e i colpi d’arco fondamentali;
  • esercizi progressivi di tecnica applicata, ovvero “studi” in cui viene affrontata di volta in volta una difficoltà tecnica specifica;
  • brani di repertorio che spaziano dalla musica classica a quella da film, dal Pop al Folk etc. (la scelta è da concordare con l’allievo, anche in base ai suoi interessi). In questa fase l’allievo imparerà, oltre che ad applicare in un’opera musicale le conoscenze tecniche assimilate, ad acquisire i mezzi per sviluppare le proprie capacità interpretative, tenendo conto dello stile e del carattere del pezzo.

Per gli allievi che non frequentano la classe collettiva di Teoria e Solfeggio, la lezione comprenderà anche una breve parte teorica per imparare a leggere la musica scritta o, per chi la conosce, a migliorarne la lettura.

Per gli allievi che passano al violino elettrico, si esploreranno anche le possibilità timbriche dello strumento attraverso l’uso degli effetti elettronici.

Per gli allievi stranieri, sarà possibile frequentare le lezioni anche in lingua inglese, tedesca o francese.

Al termine dell’anno scolastico è previsto un saggio (facoltativo ma vivamente consigliato) in cui l’allievo potrà confrontarsi con il pubblico.

Per gli allievi che ne faranno richiesta, sarà possibile sostenere gli esami ABRSM (certificato riconosciuto a livello internazionale), aggiungendo al programma di studio gli esercizi e i pezzi atti ad affrontare le prove pratiche e teoriche previste dall’esame.

Corso per bambini

Il corso, indirizzato ai bambini dai quattro anni in su, mira ad insegnare la pratica strumentale e la teoria musicale attraverso il gioco, per rendere l’apprendimento più efficace, piacevole ed entusiasmante possibile.

Il metodo utilizzato prevede: l’associazione dei suoni del violino con le voci umane, l’associazione delle note musicali con i colori, l’apprendimento del ritmo attraverso esercizi motori. Nel corso della lezione, la fase dello studio e dell’esecuzione di un brano verrà intervallata di volta in volta da un diverso gioco didattico, con l’ausilio di carte musicali giganti, realizzate dagli stessi bambini, con cui l’insegnante creerà percorsi ed indovinelli che i bambini affronteranno con lo strumento. Vi saranno inoltre divertenti schede da compilare (chiavi, note e pause da scrivere e colorare, battute da completare o correggere).

I testi utilizzati, realizzati appositamente per i bambini sia nella grafica che nel linguaggio, contengono elementi per farli interagire con il testo stesso (storie legate ai brani musicali, personaggi da colorare, CD per lavorare a casa senza il maestro).

Al termine dell’anno scolastico è previsto un saggio (facoltativo ma vivamente consigliato) in cui l’allievo potrà confrontarsi con il pubblico.

Per gli allievi meritevoli che ne faranno richiesta, sarà possibile sostenere gli esami ABRSM (certificato riconosciuto a livello internazionale), aggiungendo al programma di studio gli esercizi e i pezzi atti ad affrontare le prove pratiche e teoriche previste dall’esame.

Docenti:

Pamela Gargiuto (violino e musica d’insieme)

Francesco Cappelletti

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>